Prove d'esame

L'ammissione alla Scuola di Studi Superiori 'Giacomo Leopardi' è subordinata al superamento di un concorso di ammissione per ciascuna delle due Classi.

Il concorso si articola nelle seguenti prove:

PRIMA PROVA SCRITTA:

svolgimento di un tema di approfondimento e di analisi di un problema rilevante della società contemporanea.
Tale prova è comune ad entrambe le Classi ed è volta a valutare la capacità critica, di ragionamento e di proprietà linguistica del candidato. La prova non richiede conoscenze specifiche se non l’attitudine ad affrontare problematiche culturali, sociali e politiche della società contemporanea.

SECONDA PROVA SCRITTA:

svolgimento di un tema relativo ad una delle discipline sotto riportate appartenente alla Classe per la quale il candidato concorre.

La scelta della materia è affidata liberamente al candidato tra quelle sotto riportate:


Classe delle Scienze Umanistiche:
- diritto
- letteratura;
- latino;
- filosofia;
- storia;


Classe delle Scienze Sociali:
- latino
- letteratura;
- filosofia;
- storia;
- diritto; 

 

PROVA ORALE:

consiste in un colloquio volto a verificare le conoscenze del candidato nella materia svolta nella seconda prova scritta, il suo profilo culturale, le motivazioni e l’attitudine verso la Classe prescelta. 

N.B. L’ammissione alla prova orale è subordinata al conseguimento di una media di almeno 7/10 tra i voti delle prove scritte. Saranno dichiarati idonei coloro che supereranno la prova orale con una valutazione di almeno 7/10.